The 4 Freedoms Library

It takes a nation to protect the nation

L’America si deve levare contro la Costruzione della Moschea a Ground Zero

3 agosto 2010 – Tawfik Hamid
[ http://www.newsmax.com/TawfikHamid/Ground--Zero--Mosque--Islamic--c... ]

Il dibattito si sta scaldando attorno ai piani per la costruzione di un Centro comunitario islamico di 15 piani, con moschea, a Ground Zero. La controversia è diventata un problema nazionale ed è stata descritta da molti oppositori come uno schiaffo in faccia.

Coloro che supportano la costruzione della moschea contendono che il progetto, con un costo stimato di 100 milioni di USD, è inteso a ridurre la spaccatura fra islamici e non-islamici, non ad ampliarla.

Oz Sultan, il programmatore dirigente del Centro, ha detto che costruire la mosche è inteso a creare un modello nazionale di Islam moderato e a costruire un ponte fra le Fedi.

Inoltre, l’imam dietro il Centro proposto, Feisal Abdul Rauf, che ha aiutato a finanziare l’Iniziativa di Cordoba in seguito agli attacchi dell’11 settembre, ha detto: “qui, vien chiesto ai leader moderati della Comunità islamica di farsi avanti,  e quando uno lo fa, viene trattato con sospetto.”

Infatti, il Daily Beast e il L.A. Times hanno supportato la costruzione della moschea quale simbolo di Libertà religiosa ed hanno criticato le vedute di Sara Palin che era contraria alla costruzione.

Questa situazione complessa solleva molte importanti domande e preoccupazioni:

1. Imam Rauf e altri leader di moschea possono levarsi in pubblico per denunciare gli insegnamenti della Shari’a islamica, che promuovono l’uccisione degli apostati, picchiare le donne, e lapidare gli adulteri? Hanno la volontà di dichiarare chiaramente tramite i Canali informativi mediatici che queste leggi sono inaccettabili e che i Paesi quali l’Arabia Saudita e l’Iran, che le praticano, devono fermare queste pratiche barbariche?

Altrimenti è difficile credere che i leader di questa moschea siano veramente moderati. La mancanza di chiarezza nell’opporsi a queste leggi dovrebbe far definire questi leader “radicali” piuttosto che “moderati”.

Invito e sfido i leader della moschea a dimostrare che sono veramente moderati, rigettando ad alta voce simili leggi disumane, e denunciando i Paesi che le praticano con parole prive d’ambiguità.

2. Permettere la costruzione di una simile moschea non può essere una limitazione ulteriore alla Libertà religiosa di quegli islamici americani che vogliono convertirsi dall’Islam? Gli ufficiali di Governo e i Media che supportano la costruzione sotto lo striscione della Libertà religiosa, devono spiegare perché non prestano altrettanta attenzione alla Libertà religiosa di questi islamici americani che vogliono lasciare l’Islam.

3. Raccogliere così tanta gente in una moschea a New York City porta con sé minacce maggiori alla Sicurezza. La Storia mostra che le moschee sono state usate per iniziare Sommosse islamiche violente. Se questa moschea viene costruita, una singola cerimonia provocante può risultare nella mobilitazione di decine di migliaia di adoratori, e nel loro commettere Atti di violenza, come abbiamo visto in Paesi islamici dove le Sommosse islamiche sono esplose dopo preghiere infiammatorie.

4. La costruzione di questa moschea, in quest’area, sarà percepita da molti radicali come un trionfo dei Talebani e di AlQaida. Ciò può incoraggiare ulteriori Atti di violenza contro l’America e i suoi interessi nel mondo intero.

Infatti, poiché da quando il Consiglio comunitario di New York City ha approvato la costruzione della moschea – il 27 maggio – si è verificato un aumento senza precedenti di Attacchi contro gli americani. È difficile dimostrare una definita relazione di causa-effetto, ma la possibilità che l’approvazione della moschea abbia rafforzato i Talebani non può essere esclusa.

5. La costruzione della moschea è percepita come insensibile da parte di molte delle famiglie delle Vittime dell’11 settembre. Le statistiche mostrano che la maggioranza degli americani si oppone alla sua costruzione vicino a Ground Zero. Gli islamici non dovrebbero chiedere agli altri di essere sensibili verso i loro sentimenti, se loro stessi non mostrano sensibilità per i sentimenti della maggior parte degli americani.

Scegliere l’ex-sito delle Twin Towers non sembra essere basato su buone intenzioni, poiché verrà verosimilmente percepito da molti islamismi come simbolo di Vittoria sull’America, e si combina alla tendenza storica dei primi islamici, a costruire delle moschee in luoghi famosi per dimostrare i loro trionfi.

6. Costruire la moschea in questo sito emotivamente carico – dove migliaia sono stati uccisi in nome dell’Islam – è molto provocante per molti non-islamici, e può risultare in più odio verso gli islamici e può aggravare la frizione fra Civiltà. Tra l’altro, ci sono altri posti per costruire questa moschea.

In breve, i decision maker devono considerare i seguenti punti, in relazione alla costruzione di questa moschea, in questo luogo particolare.

1. I leader della moschea devono chiaramente e ad alta voce condannare gli aspetti violenti della Shari’a e i Paesi che li praticano, prima di considerarli come veri moderati.

2. Se i leader della moschea non si levano chiaramente contro l’uccisione degli apostati, e non denunciano i Paesi che praticano una simile legge, allora permettere la costruzione di questa mega-moschea aggiungerà restrizioni alla Libertà di Religione agli islamici che vogliono convertirsi ad altre Fedi.

3. Permettere questa costruzione può aumentare gli Atti violenti contro obiettivi statunitensi, poiché sarà percepita dai radicali come segno di Vittoria sull’America.  

4. Una mega-moschea può permettere Sommosse violente, da parte di islamisti, che si possono verificare su larga scala in qualsiasi momento. 

5. Gli islamici devono essere sensibili verso i sentimenti dei non-islamici e perciò costruire questa moschea da qualche altra parte, se vogliono che gli altri siano sensibili verso i loro sentimenti.  

6. La moschea può aggravare la frizione fra Civiltà, e può aumentare l’odio verso gli islamici perché sono stati insensibili verso i sentimenti degli americani.  

7. Non conta come sia percepita la moschea dagli americani socialisti, ma piuttosto come sarà percepita dai jihadisti e come questa percezione possa avere un impatto negativo sulla nostra Sicurezza nazionale.  

Per concludere, gli islamici hanno tanti altri posti per costruire le loro moschee e per dimostrare la loro “Moderazione”. Selezionare questo particolare luogo sembra molto sospetto, poiché un simile atto è tipicamente visto – dal mondo islamico – come segno di Vittoria sugli infedeli.

Se i leader di moschea rappresentano questa costruzione come segno di Moderazione, e di costruzione di ponti fra Civiltà, allora gli islamici non dovrebbero essere sorpresi se lì vicino sorgeranno Macelli per carne di maiale, o negozi che vendono Alcohol o Pornografia, ma accettarlo in segno di Moderazione e come gesto che pure intende costruire ponti fra Civiltà.

© Newsmax. Tutti i Diritti riservati.  

Sfida ai leader della Moschea a Ground Zero: rispondere a 3 Domande.

4 agosto 2010 – Tawfik Hamid
[ http://www.newsmax.com/TawfikHamid/Hamid--Ground--Zero--Mosque--Cor... ]

Una controversia sta infiammando le discussioni in merito ai progetti di costruzione di un gigantesco Centro comunitario islamico con Moschea, di 15 piani, a Ground Zero.

Il giornalista Thomas Friedman e molti altri, incluso il Sindaco di New York, considerano la costruzione della moschea come dimostrazione della Tolleranza americana, che avrà un impatto positivo sul mondo islamico.

Eppure altri, me incluso, dicono al contrario che gli islamici radicali e i loro simpatizzanti vogliono innalzare la moschea gigante quale segno di vittoria dei Jihadisti sugli Stati Uniti. Una simile Moschea, segnalerebbe al mondo islamico che gli Attacchi palesi ed occulti dei Jihadisti contro l’America e i suoi interessi, stanno avendo successo e dovrebbero continuare.

Permettere l’edificazione di una Moschea a Ground Zero permetterebbe ai Jihadisti di diffondere la loro Narrativa con successo: “dapprima i nostri Attacchi dell’11 settembre hanno distrutto il World Trade Center, simbolo di Potenza americana, ed ora la Moschea simbolizza la salita al Potere dell’Islam in seno all’America.”

Come fa il pubblico a capire quale parte ha ragione? Fortunatamente, le ipotesi di Friedman secondo cui il mondo islamico rispetta la Tolleranza religiosa, può essere messa alla prova.

Una prova sarebbe quella di chiedere-  ai leader della Moschea - di chiedere ai leader d’Arabia Saudita di permettere – in modo reciproco – la costruzione di Chiese e Sinagoghe nel loro Paese.

Una seconda prova sarebbe di porre domande che chiarirebbero se i proponenti della Moschea siano veramente dei Moderati o, infatti, dei Jihadisti radicali camuffati da Moderati. Gli americani che difendono la costruzione della Moschea potrebbero chiedere ai proponenti islamici della Moschea di pubblicare apertamente sui Media e sui Website, le risposte alle seguenti domande:

1. La Legge islamica (Shari’a) dichiara che gi islamici che si convertono alla Cristianità debbano essere uccisi (Legge della Redda), che le donne in relazioni adultere debbano essere lapidate a morte, che gli uomini possono picchiare le loro mogli per disciplinarle, e che gli omosessuali dovrebbero essere ammazzati.

Volete raccomandare il divieto di queste pratiche tradizionali islamiche, e condannare Paesi quali l’Arabia Saudita e l’Iran che accettano simili pratiche come religiosamente obbligate?

2. Diversi Testi islamici dichiarano che gli ebrei sono maiali e scimmie, e che l’uccisione degli ebrei prima della “fine dei tempi” sia un dovere religioso per gli islamici.

Volete dichiarare che questi Testi devono essere cambiati e/o re-interpretati e che gli Insegnamenti islamici di simili valori anti-semiti devono cessare?

3. I Testi islamici approvati da tutte le scuole di Giurisprudenza islamica (shafeii, hanbali, maliki, e hanafi) dichiarano che gli islamici devono dichiarare Guerra contro i non-islamici e diffondere l’Islam, e che coloro che vengono conquistati devono o convertirsi all’Islam, o pagare la Jizya (una Tassa umiliante), o essere uccisi.

Volete dichiarare che questa Credenza, usata in “Foutohhat Islameia” – le prime Guerre per diffondere l’Islam -, e lodata nella maggior parte del mondo islamico, è anti-islamica ed inaccettabile?

I leader della Moschea producono dichiarazioni quali “L’Islam è la Religione della Pace”, “L’Islam rispetta la Libertà di Religione”, o “L’Islam non è anti-semita”. Le loro risposte alle domande summenzionate in merito agli Insegnamenti della Shari’a chiarirebbero se sia scorretto chiamare questi leader Radicali islamici jihadisti, o se infatti le loro affermazioni sull’Islam sono Propaganda fuorviante.

Gli avvocati della Moschea islamica hanno la Volontà di dichiarare pubblicamente, in inglese ed in arabo, che le loro risposte a queste tre domande è “sì”? Se è così, lasciamo che la Moschea proceda. Sennò, i piani per la costruzione di un Luogo di Culto all’Islam vicino alle basi del World Trade Center sono contrari ai valori dell’America, e dovrebbero essere fermati immediatamente.

© Newsmax. Tutti i Diritti riservati.

Tag: ControJihad, GoundZero, IslamModerato, IslamRadicale, Jihad, LibertaReligione, Mondo, NewYork, PoliticaOccidentaleVersoMondoIslamico, PoliticaVersoOccidente, Altro...Sharia, StatiUniti, TawfikHamid

Visualizzazioni: 46

Page Monitor

Just fill in the box below on any 4F page to be notified when it changes.

Privacy & Unsubscribe respected

Muslim Terrorism Count

Thousands of Deadly Islamic Terror Attacks Since 9/11

Mission Overview

Most Western societies are based on Secular Democracy, which itself is based on the concept that the open marketplace of ideas leads to the optimum government. Whilst that model has been very successful, it has defects. The 4 Freedoms address 4 of the principal vulnerabilities, and gives corrections to them. 

At the moment, one of the main actors exploiting these defects, is Islam, so this site pays particular attention to that threat.

Islam, operating at the micro and macro levels, is unstoppable by individuals, hence: "It takes a nation to protect the nation". There is not enough time to fight all its attacks, nor to read them nor even to record them. So the members of 4F try to curate a representative subset of these events.

We need to capture this information before it is removed.  The site already contains sufficient information to cover most issues, but our members add further updates when possible.

We hope that free nations will wake up to stop the threat, and force the separation of (Islamic) Church and State. This will also allow moderate Muslims to escape from their totalitarian political system.

The 4 Freedoms

These 4 freedoms are designed to close 4 vulnerabilities in Secular Democracy, by making them SP or Self-Protecting (see Hobbes's first law of nature). But Democracy also requires - in addition to the standard divisions of Executive, Legislature & Judiciary - a fourth body, Protector of the Open Society (POS), to monitor all its vulnerabilities (see also Popper). 
1. SP Freedom of Speech
Any speech is allowed - except that advocating the end of these freedoms
2. SP Freedom of Election
Any party is allowed - except one advocating the end of these freedoms
3. SP Freedom from Voter Importation
Immigration is allowed - except where that changes the political demography (this is electoral fraud)
4. SP Freedom from Debt
The Central Bank is allowed to create debt - except where that debt burden can pass across a generation (25 years).

An additional Freedom from Religion is deducible if the law is applied equally to everyone:

  • Religious and cultural activities are exempt from legal oversight except where they intrude into the public sphere (Res Publica)"

© 2022   Created by Netcon.   Powered by

Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service